Calendario eventi

Prossimi eventi


Marzo

Permetti questo ballo? - Rassegna di Danze dal Mondo

L'Associazione di promozione sociale Libera–Mente, promotrice di manifestazioni ed eventi che promuovono l'integrazione sociale, lo scambio culturale, la solidarietà attraverso l'arte, la danza e le discipline del benessere organizza
 
Martedì 24 maggio 2016 alle ore 21 presso il  Teatro Rina e Gilberto Govi  - via Pasquale Pastorino, 23 - Genova-Bolzaneto  (mappa) lo spettacolo "Permetti questo ballo? - Rassegna di Danze dal Mondo".
 
Durante la serata tutti gli allievi e gli insegnanti dell'APS "Libera-mente" si metteranno in gioco con l'obiettivo di mostrare quanto il ballo possa essere divertente, aggregante e liberatorio a qualsiasi età.
 
L'ingresso avrà un costo di € 10 a persona. I biglietti potranno essere acquistati in prevendita presso la nostra Associazione o direttamente al botteghino del teatro.

Il ricavato della serata sarà devoluto a "Komera Rwanda!".

Ecco cosa Enrica Ricciardi, presidente della A.P.S. Libera-Mente, organizzatrice e “anima” dello spettacolo ci racconta circa la sua Associazione, la sua attività e l’iniziativa che ha ideato:

“L'Associazione di promozione sociale LIBERA–MENTE è attiva sul territorio genovese dal 2007 organizzando manifestazioni e partecipando ad eventi che promuovono l'integrazione sociale, lo scambio culturale, la solidarietà attraverso l'arte, la danza e le discipline del benessere. 

Nella nostra sede svolgiamo corsi di Danza Orientale, Danza Libera, Tango Argentino, Bollywood, Caraibici, Qi Gong, Yoga, Ginnastica, Stretching, Pilates e molte altre discipline ed ogni anno nuovi volontari si offrono per fornire altri servizi dedicati al benessere della persona.

Nel 2012, all’interno dell'Associazione si è formata la Compagnia di danza orientale “Shams” che ha partecipato a numerose manifestazioni cittadine e extra cittadine. Ogni anno raccogliamo fondi con i nostri spettacoli e abbiamo fatto donazioni a sostegno di molte associazioni di utilità sociale. Collaboriamo inoltre attivamente con altre realtà del settore promuovendo iniziative congiunte volte alla promozione sociale.

"PERMETTI QUESTO BALLO? " nasce dall'idea che ognuno di noi possa esprimere il proprio sentire non solo con le parole ma anche, e soprattutto, attraverso il corpo. Nei miei anni di studio, in particolar modo durante gli anni di formazione in danza-terapia, ho avuto la fortuna di osservare il movimento in maniera insolita e stimolante. La cosa che più mi ha colpito è stato vedere corpi rigidi, chiusi, spaventati o più semplicemente immobili, prendere forma e fluidità mentre acquistavano confidenza con il ritmo e la melodia.

Da sempre il mio lavoro si basa su questa esperienza e parte dal presupposto che ognuno di noi può esprimersi danzando, indipendentemente dalla corporatura e dall'età.

Smontando le impalcature della "sovraesposizione" mediatica e ripulendo il giudizio che abbiamo su noi stessi, in genere il più feroce, possiamo trovare la “nostra” danza e permettere al corpo di manifestarsi e di parlare in maniera unica.

Siamo infatti noi in prima persona a doverci "permettere" questo ballo , imparando a sentirci liberi e a nostro agio così come siamo.

Un corpo che balla con gioia è invisibile, ciò che si vede è la musica che esprime.

In "PERMETTI QUESTO BALLO?" tutti gli allievi e gli insegnanti della nostra Associazione si metteranno in gioco con l'obiettivo di raccogliere fondi destinati a Komera Rwanda ma anche con il desiderio di mostrare quanto il ballo possa essere divertente, aggregante e liberatorio a qualsiasi età.

Sul palco gli allievi di tribal, orientale , tango argentino, caraibici, bollywood, gli assoli della Compagnia Shams (nastri, veli , ali, ventagli....) e tanta gioia di vivere.

 

L'ingresso avrà un costo di € 10,00 a persona. Il biglietto potrà essere acquistato presso la nostra sede, attraverso i nostri incaricati o direttamente a teatro.

Il teatro Rina e Gilberto Govi può ospitare all'incirca 300 persone. Sarebbe meraviglioso riempirlo tutto!!!”

 

 

Dona con Paypal